Recensione del libro “Puoi guarire la tua vita”

Crescendo, abbiamo la tendenza a riprodurre l’ambiente emotivo dei primi anni della nostra vita familiare ..

Una delle citazioni contenute nel celebre libro Louise Hay, Puoi guarire la tua vita – Pensare in positivo per ritrovare il benessere fisico e la serenità interiore , ci introduce, da subito, al contenuto del testo e ci fa comprendere immediatamente dove le parole vogliono arrivare: nella nostra mente, nel nostro cuore.

Frutto della sua esperienza trentennale, il libro ci aiuta a interrogare il proprio io con estrema naturalezza, come se quelle stesse domande o affermazioni fossimo noi stessi a pronunciarle ancora prima di leggerle.

Cambiare i propri pensieri significa cambiare la propria vita.

Emozioni come la rabbia, la disapprovazione, il senso di colpa e la paura sono foriere di problemi più di qualsiasi altro sentimento ed è quindi su queste emozioni che la riflessione deve arrivare: Ciò su cui concentri l’attenzione, si rafforza.

Il libro vuole essere uno strumento che ci aiuta a contrastare la negatività a livello mentale attraverso il ricordo, il perdono, il processo di amare se stessi e lo fa fornendo non solo indicazioni ma anche esercizi .

Per citarne solo uno: fai una lista di tutti i cambiamenti che vuoi fare, selezionane tre e trasformarli in affermazioni positive. Per esempio, la frase “Non sono abbastanza bravo” diventerà un’affermazione positiva, ovvero: “Mi merito il meglio e lo accetto ora”.

Le forti esperienze negative che hanno segnato la vita della nota scrittrice statunitense unite a una evidente innata propensione all’introspezione, hanno contribuito all’esigenza di cercare per poi trovare il modo di cambiare il proprio pensiero, quindi di cambiare la sua vita.