L’autostima

L’autostima è una consapevolezza che nessuno dall’esterno può offrirci. Si tratta di celebrare ed onorare chi siamo in quanto esseri umani, indipendentemente dai riscontri di ciò che facciamo (carriera, età, aspetto fisico, soldi) o dall’approvazione altrui. Il fatto di sentire il nostro valore incondizionato in quanto esseri umani ci libera dal bisogno di provare alcunché a nessuno.
Se siamo incondizionatamente degni, allora siamo liberi di essere gloriosamente fallibili. Nella fallibilità possediamo il diritto di sbagliarci e di compiere errori senza che questo tolga nulla alla nostra autostima.
Come reagiremmo di fronte ad errori e fallimenti se amore e stima di sé non venissero mai messe in dubbio? Come cambierebbero le nostre scelte se non avessimo niente da provare a noi stessi e al mondo ma tutto da sperimentare?

Da Tutta un’Altra Vita,
scarica gratis il primo capitolo su www.tuttaunaltravita.it
Lucia